Ti trovi in:

Home » Vivi la città » OperaEstate

OperaEstate Festival Veneto

Immagine decorativa

Operaestate Festival Veneto, a Bassano del Grappa.

Operaestate Festival Veneto, a Bassano del Grappa e in altri 30 comuni, propone d’estate oltre 400 serate di spettacolo nei castelli, parchi, palazzi, ville, piazze e i musei della pedemontana veneta.

Artisti e produzioni provenienti da ogni parte del mondo, spaziano dal teatro contemporaneo alla danza internazionale più innovativa, dalla musica, lirica, classica e jazz al cinema d’autore mescolando mirabilmente avanguardia e tradizione.

 Il Festival ha ormai assunto dopo trent’anni di attività un ruolo di rilevanza nazionale e internazionale, riconosciuto di recente anche dalla Comunità Europea.

La diversità, l’ampiezza e la qualità delle sue proposte costituisce uno dei suoi maggiori punti di forza. L’obiettivo primario del Festival è quello di avvicinare ampie fasce di pubblico alla cultura dello spettacolo dal vivo nelle sue diverse forme, costituendo un formidabile strumento di animazione culturale per un intero territorio.

Da questo prioritario intento si sviluppano distinte progettazioni:

Il Festival Diffuso: Si svolge tra luglio e agosto, in oltre trenta comuni della pedemontana veneta:

le “città palcoscenico” del festival, con l’obiettivo di valorizzarne anche l’eccezionale patrimonio architettonico, storico e paesaggistico, trasformando castelli, ville, piazze, parchi, musei, in originali spazi scenici. Capofila del progetto è la Città di Bassano del Grappa che attraverso Operaestate Festival Veneto, crea insieme alle città delle tre province coinvolte: Vicenza, Treviso e Padova, progetti inediti, spesso realizzati proprio a partire dagli splendidi scenari individuati in ogni comune. Coinvolgendo i migliori artisti e compagnie della scena italiana e internazionale della danza, della musica e del teatro.

B_Motion: nato nel 2006, è la sezione più innovativa del Festival, tutta dedicata ai linguaggi del contemporaneo nella danza e nel teatro. Concentra in due settimane (tra fine agosto e i primi di settembre) un programma intenso e originale che riunisce a Bassano la più nuova generazione di artisti della scena nazionale e internazionale. Attira operatori e critici da ogni parte del mondo, oltre a un pubblico giovane e competente, tutti a Bassano per la panoramica più vivace e più densa sui nuovi movimenti delle arti performative. In tutto oltre 30 spettacoli, in gran parte prime nazionali e nuove produzioni. E poi meeting, workshop, approfondimenti critici, per promuovere l’incontro e il dialogo tra artisti, operatori, giornalisti, ricercatori e pubblico.

Minifest E’ la sezione di Operaestate Festival dedicata agli spettatori più piccoli e alle famiglie. Tra luglio e agosto, oltre trenta appuntamenti toccano molte fra le Città Palcoscenico e i loro spazi più suggestivi. Animati dalle più importanti compagnie nazionali di Teatro Ragazzi, hanno il merito di trasformare tutti, grandi e piccini, in viaggiatori fantastici. Di portarli insieme dentro le storie più avventurose e le fiabe più coinvolgenti, tra il divertimento, le prove inevitabili e i buoni sentimenti, verso l’atteso lieto fine.

Cinefestival: Trecento serate di grande cinema nelle 9 arene cinematografiche all’aperto gestite e promosse da Operaestate Festival. Ogni sera, nei due interi mesi di luglio e agosto, una eccezionale scelta tra le migliori pellicole dell’ultima stagione cinematografica. Per questo ogni anno, oltre 40 mila spettatori scelgono d i passare le loro sere d’estate negli splendidi parchi che accolgono le arene del festival.

La Stagione Lirica: E’ all’origine del festival e rimane tuttora uno dei suoi progetti più importanti. Propone in autunno importanti produzioni e co-produzioni del grande repertorio lirico continuando a promuovere la più complessa e completa tra le arti sceniche. Quella che ci rappresenta ovunque nel mondo.

Consulta il sito dell' OperaEstate Festival Veneto

Pubblicato: giovedì, 26 aprile 2012 - Ultimo aggiornamento: giovedì, 19 giugno 2014