Quasi grazia

Immagine decorativa

Michela Murgia.

Di Marcello Fois. Regia Veronica Cruciani.

Michela Murgia, una delle più importanti scrittrici italiane, dà voce e corpo a Grazia Deledda, affidandosi alle parole di Marcello Fois e alla regia di Veronica Cruciani per mettere in scena un romanzo in forma di teatro. Una narrazione agita direttamente dai personaggi: la scrittrice sarda Nobel per la letteratura, sua madre, suo marito Palmiro Madesani, suo fratello Andrea, Ragnar un giornalista svedese e Stanislao un tecnico radiologico. Ogni capitolo corrisponde a un atto della pièce. Il primo è ambientato a Nuoro, la mattina del febbraio del 1900 in cui Grazia si trasferisce a Roma col marito; col secondo ci spostiamo a Stoccolma nel 1926, il pomeriggio che precede la cerimonia ufficiale di consegna del Nobel; il terzo si svolge a Roma nel 1935, nello studio radiologico in cui verrà diagnosticato alla Deledda il tumore che la ucciderà nell’agosto del 1936. Un omaggio alla grande scrittura e a chi, oggi come ieri, se ne fa appassionata interprete.

Data inizio evento
16/04/2018 21:00
Data fine evento
16/04/2018 23:00
Luogo
Teatro Remondini
Periodo di svolgimento
Lunedì 16 aprile 2018
Orario

21.00

Telefono
0424 524214 - 519819
Pubblicato e aggiornato: venerdì, 06 ottobre 2017