Ti trovi in:

Home » Vivi la città » Appuntamenti » Eventi » I “Macachi” di Albisola

I “Macachi” di Albisola

Immagine decorativa

Ricorre anche quest’anno il tradizionale appuntamento con l’esposizione dedicata alla tradizione presepiale nello spazio espositivo di via Roma, destinato con continua attività da oltre trent’anni a iniziative d’arte e di cultura. Ogni anno le raccolte presepiali sono qui studiate e presentate di volta in volta in una diversa accezione culturale, spaziando dal mondo nordico al mediterraneo, dall'antico al contemporaneo, esplorando le tecniche dalle più collaudate alle meno usuali, proponendo indagini su interpretazioni colte e popolari, italiane e straniere, tecniche e materiali diversi, dalla ceramica al vetro, dalla grafica al legno, dalla cartapesta alle carte ritagliate.

Quest’anno l’esplorazione si è portata in Liguria, ad Albisola, di antica tradizione ceramica, aderente come Bassano del Grappa ad Aicc, l’associazione italiana dei centri ceramici.

Nei laboratori artigianali albisolesi le popolane recuperavano gli avanzi di argilla cruda e in casa con l’aiuto di familiari (anziani e bambini compresi) ricavavano, da stampi in gesso bifacciali, figurine cotte in forni a legna, poi colorate a freddo. Il risultato erano personaggi del presepio a cui, per la modellazione rudimentale, per l’aspetto primitivo, per l’ingenuità formale, i ceramisti appiopparono l’appellativo di “macachi” con evidente intento spregiativo. Ma questi macachi, prodotti nell’arco di un anno e venduti sui banchi della Fiera di Santa Lucia a Savona, poi anche nei mercatini di Genova, fino al Basso Piemonte, mostravano un esempio di creatività femminile; per oltre due secoli, soprattutto, riuscirono a salvare tante economie domestiche in quella zona della Riviera di ponente, anticipando un fenomeno oggi registrato nei paesi del Terzo Mondo. Rappresentando il perno di un progresso sociale degno di rispetto le figurinaie arrivarono a meritarsi un monumento nel centro di Albissola Marina e, nei pressi, le loro creazioni sono ora accolte in un Museo, nello spazio ricavato nella Fornace Alba Docilia.

Curata da Flavia Casagranda ed organizzata in collaborazione con l’associazione culturale La Fornace, Macachi Lab, la Scuola di ceramica di Albisola e con il patrocinio del Comune di Albissola Marina, la mostra «I Macachi di Albisola. Duecento anni di presepe popolare ligure» resterà aperta, a ingresso libero, fino a domenica 7 gennaio 2018 da venerdì a domenica con orario dalle ore 15:00 alle 19:00.

Data inizio evento
02/12/2017 15:00
Data fine evento
07/01/2018 19:00
Luogo
Chiesetta dell'Angelo
Periodo di svolgimento
dal 2 dicembre 2017 al 7 gennaio 2018
Orario

da venerdì a domenica dalle ore 15:00 alle 19:00

Ingresso

Ingresso libero

Telefono
0424 519.901
Indicazioni

Chiesetta dell'Angelo - Via Roma, 80 - Bassano del Grappa

Luogo georeferenza
Pubblicato e aggiornato: giovedì, 07 dicembre 2017