Ti trovi in:

Home » Comune » Ufficio Stampa » Comunicati stampa » Visite guidate in LIS

Visite guidate in LIS

Con l’obiettivo di garantire una maggiore fruibilità delle collezioni permanenti a un pubblico sempre più ampio, i Musei Civici di Bassano del Grappa invitano sabato 16 dicembre 2017 a partecipare alle visite guidate accessibili in LIS (Lingua dei Segni Italiana) per persone sorde e udenti. 

È previsto il ritrovo dei partecipanti nella sede di Palazzo Sturm (via Schiavonetti, 40) alle ore 15 per visitare il Museo Remondini,uno dei pochi in Italia interamente dedicato alla stampa, che espone la ricca collezione grafica ereditata a metà Ottocento dai celebri stampatori bassanesi da cui ha tratto il suo nome. Sarà possibile visitare la Camera del Tesoro, alla scoperta dell’epopea della famiglia Remondini che tra Settecento ed Ottocento distribuì in tutta Europa libri, stampe popolari, incisioni, giochi di carta, vedute ottiche, acqueforti e xilografie di importanti incisori italiani ed europei. 

“Quando esprimiamo concetti come riscoprire gli spazi cittadini, andare incontro al pubblico, invertire il processo di avvicinamento alla cultura – sottolinea l’Assessore alla Cultura Giovanni Cunico – ragioniamo su ogni tipo di iniziativa che può permetterci di raggiungere questi obiettivi e di avvicinare nuovi pubblici o di migliorare la fruizione del nostro patrimonio culturale per chi già lo conosce. È questo il caso delle visite in LIS, ma anche della formazione che il nostro personale sta seguendo per accogliere non vedenti e ipovedenti al museo e della possibilità che sarà presto offerta di percorsi tattili per la conoscenza delle nostre opere d’arte. Valorizzare significa anche rendere accessibile a tutti, per questo vogliamo riservare una attenzione particolare al concetto di inclusività nelle politiche di sviluppo del pubblico del Museo”. 

“Accessibilità a tutti è il concetto chiave – dichiara Chiara Casarin, direttrice dei Musei – È in questa direzione che vogliamo continuare a lavorare affinchè l'offerta culturale del museo sia a disposizione del pubblico e delle sue specifiche esigenze”. 

La visita proseguirà alle ore 16 circa con una breve e panoramica passeggiata verso Palazzo Bonaguro (via Angarano, 77) dove, attraverso la collezione zoologica, saranno affrontanti i temi della biodiversità e della salvaguardia ambientale e sarà fatta luce sul ritorno in Italia dei grandi predatori come lupo e orso. 

Per garantire un adeguato svolgimento delle visite, la prenotazione è obbligatoria entro il 14 dicembre scrivendo a didatticamuseo@comune.bassano.vi.it .

Il costo di € 6 a persona comprensivi dei biglietti d’ingresso dei due musei e delle visite guidate con servizio di interpretariato italiano-LIS garantito.

Pubblicato e aggiornato: giovedì, 07 dicembre 2017