Ti trovi in:

Home » Comune » Ufficio Stampa » Comunicati stampa » Prorogata la mostra "Frammenti Bassano e la memoria 1914|1918|2016"

Prorogata la mostra "Frammenti Bassano e la memoria 1914|1918|2016"

Dato il successo e il grande interesse da parte del pubblico, i Musei Biblioteca Archivio - Assessorato alla Cultura della città di Bassano del Grappa sono lieti di annunciare la proroga di “Frammenti. Bassano e la memoria 1914|1918|2016”. La mostra a cura di Paolo Pozzato rimarrà aperta fino al 12 marzo 2017.

Attraverso immagini, suoni, animazioni, ricostruzioni grafiche e filmati, l’allestimento accompagna il visitatore in un viaggio virtuale nel tempo tramite un’esperienza diretta; l’esposizione si sviluppa attorno al ruolo da protagonista della città di Bassano nei quattro anni del primo conflitto mondiale.

"Ricordare la Prima Guerra Mondiale, in particolare alle giovani generazioni, significa perpetuare la memoria di un periodo tragico e doloroso della nostra storia e il sacrificio di chi ha donato la sua vita per la pace e la democrazia - sottolinea l'Assessore alla Cultura Giovanna Ciccotti - Quando abbiamo ideato la mostra Frammenti abbiamo pensato di concentrare l'attenzione del pubblico sulla nostra città e sul territorio negli anni della 'guera granda', così da restituire a tutti i visitatori le immagini di Bassano danneggiata e in alcuni casi distrutta negli edifici e nei monumenti, ma ferma nel coraggio e nei valori dei suoi abitanti. Ci fa dunque molto piacere annunciare questa proroga, che permetterà ad altre persone, per alcune settimane ancora,  di compiere un viaggio nel nostro passato traendone insegnamenti e riflessioni per il nostro presente e il nostro futuro. Auspico in particolare che altre scolaresche, già giunte numerose in museo nelle scorse settimane, approfittino di questa opportunità e visitino la mostra".

Inaugurata il 29 ottobre, Frammenti conta ad oggi circa 4200 ingressi, 45 visite guidate per le scuole, 630 studenti in visita e 5 eventi collaterali ospitati in Sala Chilesotti. Sabato 18 febbraio alle ore 17 e mercoledì 8 marzo alle ore 18, il museo ospita gli incontri conclusivi che accompagneranno le ultime settimane della mostra, il recital canzoniere vicentino con Luciano Zanonato, Francesca Gallo e gli studenti liceali previsto per questo sabato, e l’intervento “Una storia di genere: l’ufficio notizie e le donne durante la prima guerra mondiale” a cura di Donata Grandesso, mercoledì 8 marzo.

Info e contatti

Frammenti. Bassano e la memoria 1914|1918|2016

Galleria Civica

prorogata fino al 12 marzo 2017

 

Museo Civico

Piazza Garibaldi 34

Bassano del Grappa (VI)

T 0424 519901 / 519904

museo@comune.bassano.vi.it

frammenti.museibassano.it

Pubblicato e aggiornato: mercoledì, 15 febbraio 2017