Ti trovi in:

Home » Comune » Ufficio Stampa » Comunicati stampa » Luca Russo – Nuova iniziative in memoria del giovane bassanese tragicamente scomparso a Barcellona

Luca Russo – Nuova iniziative in memoria del giovane bassanese tragicamente scomparso a Barcellona

Proseguono in città, e non solo, le iniziativa in memoria di Luca Russo, il giovane ingegnere bassanese che ha perso la vita il 17 agosto del 2017 nel corso dell’attacco terroristico di Barcellona.

La Giunta comunale ha approvato, nel corso dell’ultima seduta, la convenzione con il Liceo Ginnasio “G.B. Brocchi” per l’assegnazione di due borse di studio dedicate alla memoria del brillante ex allievo del liceo, del valore di 1.000 euro l’una.

Saranno assegnate ad uno studente e ad una studentessa per accedere a viaggi di studio all’estero organizzati dal “Brocchi” secondo una graduatoria che terrà conto della media dei voti delle materie curriculari (non inferiore a 8), del voto in condotta (non inferiore al 9) e dell’ISEE (inferiore a 30.000 euro).

La convenzione avrà la durata di tre anni (2018-2020), con possibile rinnovo per altri tre.

Nel frattempo l’ASD Sport ING di Padova, con il contributo dell’Ordine degli Ingegneri, ha comunicato al Comune di Bassano di avere pubblicato il bando per l'assegnazione del “Premio di incubazione startup Luca Russo”, istituito grazie alla raccolta fondi svoltasi in occasione del 1° Memorial Luca Russo dello scorso marzo, che ha avuto il patrocinio dell'Università degli Studi di Padova, dell’Ordine Ingegneri della Provincia di Padova, del Collegio degli Ingegneri Padova, della Federazione Ordine Ingegneri del Veneto e del Comune di Padova.

Il bando premierà le migliori idee con un premio di incubazione in servizi e spazi presso Paradigma.city, incubatore di innovazione. Le domande vanno presentate entro il 15 giugno 2018 secondo le indicazioni presenti nel sito www.asdsportingpadova.it

Il bando prevede un punteggio maggiore per i team che hanno un ingegnere tra i partecipanti e per le idee che risultino utili ad avvicinare allo sport le persone con disabilità.

Pubblicato e aggiornato: giovedì, 31 maggio 2018