Ti trovi in:

Home » Comune » Ufficio Stampa » Comunicati stampa » Green to school: Luca Mercalli a Bassano

Green to school: Luca Mercalli a Bassano

Proseguono, nell’ambito del progetto Green to Go, gli eventi programmati all’interno di Green to School . Dopo l'interessante conferenza "Inquinamento e salute dei bambini" con la dott.ssa Todesco e il dott. Toffol, svoltasi lo scorso mese a Cassola, l’attenzione si sposta ora sul tema dei cambiamenti climatici e sulle loro molteplici cause. 

“Assieme e a tutti gli Assessori che si dedicano alle Politiche giovanili del territorio bassanese abbiamo pensato di invitare uno tra i più famosi esperti di questi argomenti, il dott. Luca Mercalli, climatologo presidente della Società Meteorologica Italiana, personaggio televisivo, con moltissimi articoli, libri e recensioni all’attivo – spiega l’Assessore Oscar Mazzocchin - Da molti anni studia il fenomeno e cerca di sensibilizzate i cittadini sulla necessità di intraprendere un cambio di rotta drastico e immediato, partendo dalla mobilità. La sfida degli amministratori e di tutti i portatori di interesse sarà quello di renderla più sostenibile”.

Luca Mercalli sarà in città lunedì 16 aprile, dove terrà tre incontri dedicati al tema “Il clima che verrà”:

- alle 10.00 alla Sala da Ponte incontrerà gli studenti delle scuole superiori;

- alle 15.30 il dott. Mercalli incontrerà gli amministratori e i rappresentanti delle categorie economiche, delle associazioni, dei Consigli di quartiere in Sala Chilesotti presso il Museo Civico;

- alle 20.30, sempre alla Sala da Ponte, incontrerà la cittadinanza.

“Vista l'importanza dell'evento – sottolinea l’Assessore Mazzocchin - contiamo su una massiccia partecipazione convinti che gli incontri serviranno per sensibilizzare i cittadini e gli studenti sulla necessità di assumere stili di vita più sostenibili e rispettosi dell'ambiente; ma soprattutto creare un importante momento di formazione e confronto tra gli amministratori del territorio”.

Pubblicato e aggiornato: mercoledì, 11 aprile 2018