Ti trovi in:

Home » Comune » Ufficio Stampa » Comunicati stampa » A Bassano 7 progetti di Servizio Civile Nazionale per 29 posti complessivi

A Bassano 7 progetti di Servizio Civile Nazionale per 29 posti complessivi

Sono ben 29 i posti per volontari del servizio civile nazionale messi a disposizione dal Comune di Bassano del Grappa. Sono stati infatti approvati i sette progetti presentati dal Comune destinati a giovani, ragazze e ragazzi, di età compresa fra i 18 e i 28 anni che vogliano fare per un anno esperienza di servizio civile volontario.

Quattro i progetti, per complessivi 14 posti, nell’ambito culturale: 

  • “Un p@trimonio in rete” in Biblioteca per la catalogazione e la messa on line del patrimonio librario e per la promozione delle attività culturali (4 posti);
  • “La biblioteca inclusiva” in Biblioteca per la promozione della lettura verso le diverse fasce di popolazione, l’organizzazione e la promozione di attività culturali (4 posti);
  • “Un Museo in 3D. Nuovi strumenti per la conservazione, tutela, valorizzazione” in Museo su 3 linee di azione con attività di conservazione (ordinamento della Fototeca) tutela (ricognizione del materiale archeologico) valorizzazione (ampliamento del pubblico e promozione del patrimonio culturale) (4 posti);
  • “Carte in tavola” in Archivio su 2 linee di azione con la ricognizione sui fondi archivistici e con la rilevazione della documentazione urbanistica storica per il riordinamento e la valorizzazione del patrimonio documentario comunale (2 posti).

Nell’ambito dei servizi alla persona sono disponibili 3 progetti per complessivi 15 posti:

  • “Informazione è comunicazione” che si propone di valorizzare e potenziare la comunicazione, analizzando come e quali canali siano più efficaci per un corretto reperimento e passaggio di informazioni, e fornendo gli strumenti più adatti per un approccio autonomo alle notizie (4 posti);
  • “Oltre la scuola: educazione, sport e territorio” le cui attività intendono facilitare l’incontro e la cooperazione fra le parti in causa nel processo educativo scolastico ed extra-scolastico, nonché analizzare e superare stereotipi e pregiudizi culturali, immedesimarsi nell’altro, capire e rispettare le differenze (3 posti);
  •  “Dalla famiglia alla comunità di pratiche” che si sviluppano attraverso una serie di attività e servizi a sostegno dei vari cicli di vita della famiglia: (dal sostegno pomeridiano ai compiti, all’allestimento di uno sportello informativo, dall’organizzazione di percorsi formativi rivolti ai genitori, alla promozione del volontariato o alla realizzazione di attività ricreative (8 posti).

La scadenza per la presentazione delle domande di ammissione al Servizio Civile Nazionale non è ancora stata fissata dall’Ufficio Nazionale per il Servizio Civile, ma è imminente l’uscita del bando che consentirà agli interessati di inoltrare la domanda ad uno dei progetti. Il servizio avrà una durata di 12 mesi e si articolerà su 30 ore settimanali. Ogni volontario percepirà dall’Ufficio Nazionale un compenso mensile di 433,88 euro.

Per illustrare i diversi progetti e rispondere alle domande dei giovani interessati è stato organizzato un incontro pubblico, giovedì 12 luglio alle ore 18 presso Informacittà (Piazzale Trento 9/A).

Per informazioni ci si può rivolgere all’ufficio Informagiovani e Città, in piazzale Trento 9/a a Bassano del Grappa (tel. 0424.519166, e-mail: informacitta@comune.bassaano.vi.it ) oppure in Biblioteca (tel. 0424.519920 – biblioteca@comune.bassano.vi.it).

Pubblicato e aggiornato: lunedì, 25 giugno 2018